Sentiero 206 della Spina
Sentiero 206 della Spina

Sentiero 206 della Spina

CARATTERISTICHE:

Percorso: Rocca Flea – Balza di Mezzo Giorno (panoramico su Gualdo Tadino) – Eremo di Serrasanta
Difficoltà: EE
Lunghezza: km. 5,2
Dislivello: mt. 780
Tempo di percorrenza: h. 2,30
Ambiente: Boschivo – Montano
Segnaletica: C.A.I.
 

 
DESCRIZIONE:
Si parte dalla Rocca Flea  a 565 mt. e si prosegue verso il convento della S.S. Annunziata (Zoccolanti). Si prende una strada sterrata a sinistra, in salita, tra il muro di cinta del convento e una pineta di pino nero. Si incontra, da lì a poco, a destra, un sentiero che sale sopra la cava ed entra nella pineta proprio al di sopra dell’eremo di Santo Marzio e della Val di Gorgo, luogo dove nel XII secolo sorgeva Gualdo. Si procede su uno strato roccioso – sassoso, lungo un percorso con ampi tornanti che rendono l’ascesa meno faticosa. Il sentiero continua a salire senza soste, fino a circa 950 mt. di quota, dove devia decisamente a destra e raggiunge l’intersezione con il sentiero 224 – Razzipante e prosegue più dolcemente fino a raggiungere, a quota 1130 mt., la panoramica Balza di Mezzogiorno dalla quale si può ammirare il territorio di Gualdo Tadino e il suo centro fatto a forma di cuore.